forse non lo hai mai capito

mentre senti il vento di brezza sfiorarti …
pensi che rincorri qualcuno senza avere una certezza del valore che merita davvero…
di cui ti riempi la testa di sogni, emozioni, dubbi, ipotesi e domande …
e poi rifletti e ti chiedi se lasci indietro qualcos’altro di più importante …
se lasci indietro qualcun altro che ti vuole davvero bene …
che forse meritava di più
che forse ti amava davvero
che forse era disposto a darti
da subito qualcosa di vero …
e tu forse …
forse non lo hai mai capito …
ed è lì che ti chiedi perché ci accorgiamo di quanto siano importanti cose e persone solo
quando rischiamo di perderle …
e ci sembra di sprecare tempo …
di ripetere gli stessi errori …
impareremo ad ascoltarci di più ?
Chissà …
Quello che so è che non è facile …
ti rendi conto che i rimpianti sono
solo e soltanto di chi nn ha coraggio …

20140228-065456.jpg

la passione

La passione ti fa fare ogni cosa …
quando compare, distrugge tutto ciò che di “vecchio” incontra….
Nessuno vuole mettere a soqquadro il proprio mondo.
Perciò alcune persone.. tante.. riescono a controllare questa minaccia, mantenendo in piedi una casa o una struttura già marcia.
Sono gli ingegneri delle cose superate.
Altri individui pensano esattamente il contrario: si abbandonano senza riflettere… aspettandosi di trovare nella passione la soluzione di tutti i loro problemi.
Attribuiscono all’altro il merito della propria felicità e la colpa della propria possibile infelicità…
Sono sempre euforici perché è accaduto qualcosa di meraviglioso, oppure depressi perché un evento inatteso ha finito per distruggere tutto…
Sottrarsi alla passione, o abbandonarvisi ciecamente …
chissà …

la persona giusta …

Un giorno incontriamo la persona giusta.
Restiamo indifferenti, perché non l’abbiamo riconosciuta …
Passeggiamo con la persona giusta, prendiamo a poco a poco l’abitudine di passeggiare insieme ogni giorno …
Siamo tranquilli, tanto che minuti e ore passano velocissimi … senza che ce ne accorgiamo …
Noi ci siamo sbagliati altre volte, quando pensavano di avere trovato la persona giusta … ma non la era …
Passiamo settimane e mesi, con la persona giusta, senza capirlo …
ma succede che se restiamo soli, qualche giorno, ripensiamo a questa persona, al suo viso, ai suoi gesti, alla sua voce particolare ….
e mentre ci pensiamoci, “sentiamo” … qualcosa in noi …
la cosa strana è che con questa persona ci sentiamo sempre così bene e siamo felici … come un respiro, d’un tratto ci sentiamo bene …
ci accorgiamo che non siamo mai stanchi di parlarle e ascoltarla …
Ci rendiamo conto che mai abbiamo avuto un rapporto simile a questo con nessuno …
questa persona, mentre cammina accanto a noi sorridendo, possiede una infinita facoltà di farci tutto il bene e tutto il male …
eppure noi ci sentiamo ∞ tranquilli …

20140220-234901.jpg

ho capito che …

ho capito che …
spesso le notizie che credi ti faranno male, ti fanno invece capire quanto vali …
conoscere nuove persone è la via preferenziale per confrontarsi e arricchirsi interiormente …
è sempre meglio “fermarsi” a parlare con chi conosci e nn correre sempre …
la distanza e le incomprensioni non sminuiscono la passione e l’attrazione …
si puó essere anche critici, ma soprattutto autocritici, prendendosela il meno possibile, perché nn vale la pena perdere tempo in discussioni …
quando è possibile … è meglio fare !

l'abitudine

l’abitudine è il più spietato dei veleni perchè entra in noi lentamente, silenziosamente,
cresce a poco a poco nutrendosi della nostra inconsapevolezza,
e quando scopriamo d’averla addosso
ogni fibra di noi si è adeguata,
ogni gesto si è incondizionato,
non esiste più medicina che possa guarirci ..

la scelta è nostra

ogni scelta è nostra …
scegliete di vivere per scelta e non per caso …
scegliete di fare dei cambiamenti, anzichè trovare delle scuse …
scegliete di trovare in voi le ragioni per essere motivati e non manipolati …
scegliete di essere utili e non usati …
scegliete l’autostima, non l’autocommiserazione …
scegliete di ascoltare le vostre emozioni …

20140214-100710.jpg

forse domani

Sono stato abbattuto e mi sto chiedendo il perché …
Quelle piccole nubi nere mi girano attorno, girano con me …
Perdo tempo ma tutto sommato mi sento bene …
Penso che andrò fuori a passeggiare e comprerò un arcobaleno …
Sorrido, sono libero, sono libero in tutto …
Così forse domani troverò la mia strada di casa …
Guardo attorno a questa bella vita …
Sono stato sul gradino più basso,
sono stato dentro ciò che era fuori …
Ma noi respiriamo, noi respiriamo …
Voglio la brezza e l’apertura mentale …
Voglio nuotare nell’oceano, voglio prendere il mio tempo per me, è tutto gratis …
Così forse domani troverò la mia strada di casa …
Stereophonics
“Maybe Tomorrow”

20140212-123358.jpg

il momento giusto per cambiare

il momento giusto per cambiare …
lo è sempre !
bisogna accettare le conseguenze di un cambiamento, si deve essere forti perché passato un primo periodo poi si trova la propria nuova dimensione …
i cambiamenti spaventano chiunque, ma poi si rivelano vitali …
servono a dare una svolta ad una situazione che ci opprime …
ma che a volte, per abitudine, ci sembra un rifugio sicuro …
“essenza”

20140210-192559.jpg

solo una …

Per loro la finalità dell’amore non era il piacere bensì il sonno che ne seguiva.
Soprattutto lei non riusciva ad addormentarsi senza di lui.
Tra le sue braccia, anche agitatissima, si addormentava sempre.
Lui le sussurrava favole che inventava per lei, piccole sciocchezze, parole ripetute monotonamente, rassicuranti o scherzose.
Lui diceva: fare l’amore con una donna e dormire con una donna sono due passioni non solo diverse ma quasi opposte.
L’amore non si riconosce dal desiderio di fare l’amore (desiderio che si applica a un’infinita di donne) ma dal desiderio di dormire insieme (desiderio che si applica a una sola donna).
Milan Kundera

20140208-220321.jpg

infinito

e vedevo lontano … una vetta … tra le nuvole … sentii il richiamo dell’infinito
corsi … più forte che potevo con tutto il fiato che avevo …
iniziai a salire … di corsa … arrivai in cima …. aprii le braccia e cominciai a guardarmi intorno …
respiravo … tutto intorno a me c’era il blue cielo … in basso le nuvole … in alto … ecco finalmente … scorgevo l’infinito
sorridevo …
era il momento … presi una rincorsa … e mi tuffai …. giù dalla cima … tra le nuvole …
mi girai … il vento mi sorreggeva … e mentre mi lasciavo cadere … i mei occhi puntavano all’infinito blue … del cielo
respirai … respirai … respirai …. in me scorreva l’infinito … la scintilla di vita

l'amore … è solo una scommessa

in amore come in tutte le vicende della vita …. non esistono garanzie
nn esiste certezza che ciò che provi per una persona sarà ricambiato o che quel sentimento durerà per sempre …
l’amore alla fine è solo una scommessa …
se l’accetti ti metti in gioco, aspettando che il tempo dia le risposte …
poichè se ci pensi nessuno è mai veramente di nessuno … ed è giusto così … ogni relazione deve garantire la libertà di chi ti stà a fianco …
e nessuno completa nessuno, devi essere completo da solo per poter esser felice …
una cosa è sicura … l’amore nasce involontariamente …

20140207-200209.jpg

io rischio

Certo che ti farò del male. Certo che me ne farai. Certo che ce ne faremo. Ma questa è la condizione stessa dell’esistenza. Farsi primavera, significa accettare il rischio dell’inverno. Farsi presenza, significa accettare il rischio dell’assenza.
A. de Saint-Exupéry

sbagliando si impara

per imparare non c’è niente di meglio, dopo uno sbaglio, che raccogliere le idee e andare avanti …
e invece quasi tutti si fanno prendere dalla paura …
hanno così paura di sbagliare che sbagliano …
sn troppo condizionati, troppo abituati a sentirsi dire quello che devono fare …

basta così

basta così …
nn importa cosa sia successo nei mesi, giorni o notti precedenti…
un giorno ti alzi la mattina e senti la forza di volontà che sapevi di avere ma credevi non fosse abbastanza …
ti ripeti ” basta così ” … e questa affermazione ti mette in moto tutto, ti apre la mente, hai voglia di correre, di riprendere in mano la tua vita …
è bastata la consapevolezza di dire “basta così”
basta nn è solo una parola
è una convinzione, una necessità …
un’esigenza …
dici basta …. e risenti qell’energia interiore tale da trasformare tutta l’esasperazione, la rabbia e la paura in voglia di essere, di vivere, di migliorare …
di dare una sterzata, una svolta …
vivere …

20140204-090005.jpg

sospesi nell'oblio di un istante

l’amore fisico sta nel brivido con cui ci inebria e ci consegna all’oblio …
sta nella compagnia che ci regala e con la quale ci rincuora, nel conforto che proviamo a possedere un corpo da cui si è attratti ….
unire il nostro corpo a quel corpo, sentircelo dentro e addosso …
l’amore fisico è un mezzo per parlare, comunicare, farsi compagnia …
è un discorso fatto con la pelle anzichè con le parole …
è la più potente droga che esista, la droga, dell’oblio …
Oriana Fallaci

20140204-005546.jpg

a chi guarda avanti

a chi insegue un sogno nella vita …
ai tenaci, ai testardi, agli ostinati …
a chi cade e si rialza …
a chi ci prova sempre …
a chi non molla mai …
a quelli che guardano avanti …
a quelli che sperimentano sempre …
a quelli che credono nel futuro
e non smettono mai di sognare …
a noi che si sentiremo vecchi
solo quando i rimpianti saranno superiori ai sogni …

20140203-161425.jpg

le persone nn cambiano

L’errore più grande che commettiamo è quello di credere che una persona che si è comportata male in passato con noi cambierà, pensiamo che con noi sarà diverso e invece si comporterà esattamente allo stesso modo. I dettagli sono già presenti all’origine delle cose, li ignoriamo volutamente.
Massimo Bisotti

tutto il resto è secondario

Non lasciate che il rumore delle opinioni altrui offuschi la vostra voce interiore.
E, cosa più importante di tutte, abbiate il coraggio di seguire il vostro cuore e la vostra intuizione.
In qualche modo loro sanno che cosa volete realmente diventare.
Tutto il resto è secondario …
Non c’è ragione per non seguire il vostro cuore.
Steve Jobs